PARIS-RIVIERA by CHANEL




10 giugno 2019




Mademoiselle amava la Costa Azzurra, la frequentava abitualmente e la trovava talmente affine al suo modo di essere da far costruire La Pausa sulle alture di Roquebrune, nei pressi di Monte-Carlo. Una meravigliosa villa, creata a sua immagine e somiglianza, scrigno di spensieratezza, istanti sospesi e ricordi felici, avvolta dall’atmosfera gioiosa dei party e dalla vivacità creativa degli artisti, che ospitava sia a Parigi sia in vacanza.

Un mondo astratto, fatto di luce e bellezza, che Olivier Polge Parfumeur Créateur, in collaborazione con il Laboratoire Parfums CHANEL - ha tradotto in profumo, dando vita a PARIS-RIVIERA, il nuovo jus appartenente alla collezione LES EAUX DE CHANEL che (a differenza dei suoi predecessori PARIS-DEAUVILLE, PARIS-BIARRITZ e PARIS-VENISE) viene proposto come un gioiello raro e prezioso, disponibile unicamente per un anno solare (da giugno 2019 a giugno 2020), nelle boutique e sul sito chanel.com.

“Una fragranza floreale e luminosa, che evoca lo spirito gioioso della Costa Azzurra degli Anni Venti”, come afferma lo stesso Polge, che immagina la “riviera” di quell’epoca come un vortice di fiori mediterranei, immerso dolcemente nella freschezza degli agrumi.




Protagonista assoluto il Neroli (fiore dell'Arancio Amaro), che nasce e cresce nel sud della Francia, dal sentore più dolce e suadente rispetto alla celebre varietà esotica. Sfaccettatura impalpabile che, associata al Gelsomino (di Grasse), dona alla nuova Eau de Toilette una scia rotonda, luminosa e soave.

My Experience:

Scorza d’Arancia e Petit Grain aprono il sipario, per poi lasciare la scena alla coppia brillante di Neroli e Gelsomino, avvolta da un fondo inebriante di Sandalo e Benzoino. PARIS-RIVIERA, raggio di sole che veste la pelle, dolce premessa della magia dell’estate.

Marina Donato
 
Powered by Blogger.

Copyright © 2019 • BeautyMarinaD
Blogger Templates