CHANEL - SUBLIMAGE L’Essence Lumière




5 aprile 2019



Metà febbraio, una splendida giornata di sole. In occasione del Press Day di Milano, incontriamo Armelle Souraud, Direttore della Comunicazione Scientifica, accompagnata da Nicola Fuzzati, Direttore Innovazione e Sviluppo delle Materie Prime che, grazie a una spiegazione chiara e tecnica al tempo stesso, ci conducono per mano verso una nuova dimensione, firmata CHANEL.

Vengono presentate molte novità di soin e maquillage, ma la mia attenzione viene subito catturata da due referenze appartenenti a SUBLIMAGE, la linea di trattamenti d'eccezione che già nel nome racchiude i suoi valori essenziali: sublima la bellezza naturale delle donne, offrendo loro una nuova giovinezza.

Un progetto realizzato interamente nel rispetto della natura, che ha avuto inizio nel 2002 con l’identificazione della Vanilla Planifolia, tra 117 varietà di vaniglia in tutto il mondo. Ne è derivato un autentico laboratorio a cielo aperto in Madagascar, che nel 2006 ha permesso alla Ricerca CHANEL di creare il suo primo principio attivo naturale: la Planifolia PFA*.

Ebbene, il 2018 è l’anno in cui la Maison CHANEL scrive una nuova pagina della storia SUBLIMAGE, grazie a un affascinante viaggio che parte dal Madagascar per giungere fino al sud delle Alpi francesi. Sempre in cerca di luoghi unici caratterizzati da biodiversità, nel 2010, Nicola Fuzzati sceglie, infatti, questa meta, per dare vita a nuovo programma di ricerca, durato otto anni, durante i quali sono state studiate più di 500 piante selvatiche, al fine di creare un nuovo laboratorio a cielo aperto.




Il risultato? 5 nuovi estratti che, in virtù delle loro straordinarie proprietà biologiche, sono stati integrati in alcuni dei trattamenti più lussuosi, tra cui l’Anthyllis - Anthyllis Vulneraria - gioiello botanico racchiuso nella nuova referenza SUBLIMAGE L’Essence Lumière.

Fiori, steli e foglie vengono raccolti a mano nei mesi di giugno e luglio, per poi essere essiccati delicatamente prima dell’estrazione. Ne deriva un principio attivo in grado di controllare la pigmentazione della pelle, donando al volto un colorito levigato e uniforme. Associata all’acqua concentrata di Vanilla Planifolia, dalle proprietà anti-ossidanti, questa incredibile pianta di montagna protegge la pelle dallo stress ossidativo, facendole riscoprire tutto il suo naturale splendore.

My Experience:

Utilizzata quotidianamente, preferibilmente la mattina, SUBLIMAGE L’Essence Lumière agisce su tutti i parametri della luminosità, regalando al volto un aspetto fresco, levigato e disteso. La texture candida e impalpabile - contenente glicerina di origine vegetale idratante, burro di karité nutriente e fini madreperle esfolianti - si fonde perfettamente con la pelle, assicurando una piacevole sensazione di freschezza, oltre a un aspetto più sano e radioso.

Per ciò che concerne il metodo d’utilizzo, la Maison consiglia una specifica gestualità di applicazione, ispirata ai trattamenti “CHANEL AU RITZ”, per attivare la micro-circolazione e ridonare al volto la sua luce più bella: applicare una dose di SUBLIMAGE L’Essence Lumière su guance, fronte e collo. Con entrambe le mani, levigare i tratti del viso dal centro verso l’esterno. Sul lato sinistro, effettuare movimenti leviganti alternati dal centro verso l’esterno sulle seguenti zone: dalla fronte alla tempia, dal naso all’orecchio, dall’angolo delle labbra fino all’angolo della mascella e dalla punta del mento fino all’orecchio, per poi scendere fino alla clavicola. Ripetere sul lato destro.

Prodotti inviati da CHANEL
 
Powered by Blogger.

Copyright © 2019 • BeautyMarinaD
Blogger Templates