Arsenic Osman, dolce veleno by LM PARFUMS




1 aprile 2019



È un mondo interiore fatto d’arte e poesia quello di Laurent Mazzone, apprezzato - da chi lo conosce più da vicino - per la sua essenza dolce e sensibile, che si rivela a poco a poco. Il fondatore del marchio di profumeria artistica LM Parfums, originario di Grenoble, possiede, infatti, un animo eccentrico, introverso e riservato che si contrappone nettamente alla sua parte più eclettica, ironica e solare. Un mondo interiore fatto di luci e ombre, che si distingue da tutto ciò che lo circonda, sapientemente racchiuso in ognuna delle sue evocazioni olfattive.

Fragranze inedite, dall’inconfondibile stile dark chic, nate in collaborazione con i Nasi più apprezzati del panorama della profumeria contemporanea mondiale, racchiuse in eleganti flaconi che svettano verso l’alto, grazie a linee di design nette, pulite ed essenziali.

Alcune tra le creazioni più affascinanti e seducenti fanno sicuramente parte della linea Black Lebel caratterizzata, anche a livello estetico, da un intrigante look total black. Una collezione eterogenea, travolgente e misteriosa, caratterizzata da materie prime di altissima qualità, che assicurano elevate prestazioni, sia in termini di persistenza sia in fatto di sillage.

Tra loro, quest'oggi, abbiamo scelto Arsenic Osman, ispirato all'inconfondibile profumo del fiore d’osmanto, firmato dal Maître Parfumeur Jérôme Epinette di Robertet. Una scia euforica, ipnotica e sensuale, che evoca l’istante di piacere assoluto che si prova quando si riesce a sanare il vuoto incolmabile di un’assuefacente dipendenza. Tutto ad un tratto, l’oscurità diventa luce, impadronendosi di anima e corpo, provocando dentro di sé una meravigliosa sensazione di inebriante felicità.

Al suo interno, troviamo succosa Prugna e un pizzico di Cannella dello Sri-Lanka, che conferiscono impalpabile dolcezza al cuore vellutato di Violetta di Francia, Gelsomino d’India e Osmanto cinese, mentre la base si rivela  cremosa e avvolgente grazie all'accordo ammaliante di Patchouli indonesiano, Cuoio bianco e Vaniglia del Madagascar.

My Experience:

Ho sempre amato questa interpretazione olfattiva, che vive ed evolve su pelle, regalando fascino ed istintivo benessere. Arsenic Osman, dolce veleno che crea dipendenza...

Articolo in collaborazione con Aquacosmetics Srl
 
Powered by Blogger.

Copyright © 2019 • BeautyMarinaD
Blogger Templates