Rouge Noir, vent'anni dopo | Beauty MarinaD

Rouge Noir, vent'anni dopo




02 nov 2015



Il 15 maggio 1926, a pagina 92 di Vogue USA, nell'articolo intitolato Seeing the mode in colour si leggeva: "Accanto al bianco e al nero c'è il rosso, la tonalità granato, come l'interno di una ciliegia maturata al sole, che Chanel usa moltissimo e che spesso viene chiamato rouge-noir"

Poche righe che sottolineavano già all'epoca la passione di Mademoiselle per questa nuance così affascinante e sofisticata, dal carattere non convenzionale, che racchiudeva al suo interno l'ardore del rosso e l'eleganza del nero.




Si racconta poi che nel 1995, durante la presentazione della Collezione Prêt-à-Porter Autunno Inverno, nella frenesia del backstage, le unghie delle modelle venissero dipinte con uno smalto quasi nero, sfumato con una punta di rosso, sorprendendo tutti i presenti.

Nasceva così, quasi per caso, 
Le Vernis Rouge Noir, lo smalto dal colore inedito, cupo e seducente, destinato a diventare simbolo della Maison alla stregua di tweed, matelassé e perle. Dopo 20 anni dalla sua creazione, la Maison Chanel vuole, pertanto, celebrare l'audacia senza tempo di questo must intramontabile, dedicandogli un'intera (e meravigliosa) collezione maquillage, Rouge Noir Absolument.

Per accendere le Sere di Festa con eleganti tocchi Rouge Noir...


Marina Donato
 
Powered by Blogger.

Copyright © 2015 • Beauty MarinaD
Blogger Templates